P.IVA 02952060305

  • White Facebook Icon
  • Bianco LinkedIn Icon
  • White Instagram Icon

© All Rights Reserved  Silvia Cacitti 2019

MI PRESENTO

Sono Silvia e faccio l'Image Coach. Ti accompagno nel creare un’immagine in linea con i tuoi valori e obiettivi. Parlo di bellezza ma non per essere alla moda o con un fisico perfetto. La mia missione è renderti più sicura attraverso i tuoi abiti.

 

Fin da piccola amavo disegnare e cucire i vestiti per le mie bambole. Dopo la formazione in Stilismo e Sartoria ho iniziato a confezionare abiti su misura per persone vere.

 
Poi la vita mi ha messo anno dopo anno di fronte a nuove sfide: sono diventata moglie, mamma e il mio lavoro di sarta negli Atelier ha assunto gradualmente nuove forme, assecondando le esigenze del momento.

Mi sono ritrovata ad assumere il ruolo di responsabile delle risorse umane nell'azienda di famiglia: posizione che da fuori mi sembrava così distante dalla mia formazione e dalle mie passioni, ma che mi ha resa consapevole delle insicurezze che accomunano molte persone, primi fra tutti i timori legati alla percezione della propria immagine.

 

Queste esperienze hanno fatto crescere in me la necessità di un percorso di crescita personale che mi permettesse di ampliare le mie competenze, ho quindi deciso di formarmi come Life Coach e ho maturato il desiderio di riuscire ad unire il coaching con la mia creatività e passione per la moda, formandomi come consulente d'immagine e personal shopper.

Oggi utilizzo l'abbigliamento come uno strumento di coaching per valorizzare e vestire la tua bellezza autentica.

Altre curiosità su di me...

• nel periodo dell'adolescenza ho sofferto di disturbi alimentari, per essere felice dovevo raggiungere il corpo perfetto. Mi sono resa conto in tempo, che la felicità non passa dal fisico giusto ma dal sentirsi giusta.

• il decluttering è la mia filosofia di vita, facendo spazio riesco a fare chiarezza tra i miei pensieri. Il riordino dell'armadio è un momento per stare con me stessa, mi aiuta a trovare armonia tra la mia immagine interiore e la mia vita.
• sono affascinata dai romanzi di Jane Austen e la forza femminile intrinseca dei suoi personaggi. Per molti è solo una scrittrice di romanzi rosa. Io leggo, nel suo piccolo mondo femminile un atto di accusa per lo spazio “confinato” alle donne e la voglia di dimostrare che siamo molto di più. Anche questa vena austeniana forse mi spinge in una direzione lavorativa al femminile.