Ho creato la Mindfuldress per dare un nome a quello che faccio da sempre. Medito riordinando l’armadio. Mi aiuto a stare meglio con la cura del corpo e degli abiti che indosso.

Ma in verità che cosa faccio come Mindfuldress Coach?

“Il nostro corpo è un giardino di cui è giardiniere la nostra volontà.”
William Shakespeare

Sono consapevole che tutte abbiamo delle risorse e possiamo dare frutti inaspettati se apprendiamo come fare giardinaggio a noi stesse. Questo faccio come Mindfuldress Coach, con potenti domande di coaching, semplici esercizi di ricerca immagini, ti supporto nel vedere le tue potenzialità e ti guido in quale modo scegliere gli abiti per comunicarle attraverso quello che indossi.

Come Mindfuldress Coach alleno la mente a uscire dalla zona comfort, a trovare in te le possibilità e a conoscere nuove visioni di bellezza, al fine di migliorare il benessere e la sicurezza corporea.

La natura ci insegna che un seme contiene al suo interno tutte le potenzialità per diventare un albero grande e rigoglioso, dipende poi dal sole, dalla pioggia e dal terreno favorire lo sviluppo sano e forte della pianta.

Per spiegare la mindfuldress il paragone con la natura e le piante lo trovo molto efficace.

Come l’ambiente non insegna al seme a diventare albero ma crea solo le condizioni per crescere meglio, così con la mindfuldress ti aiuto a mettere in luce e saper vestire le potenzialità che hai già dentro di te.

Attraverso la mindfuldress chiarisci quali sono i tuoi bisogni e definisci come vestire una vita più soddisfacente.

A volte, serve cambiare ambiente per rifiorire e se non sai da che parte cominciare, è utile avere il supporto di una professionista che ti accoglie, si relaziona con te come una tua pari, non giudica ma pensa a te come ad un seme che si può sviluppare nella persona e nella vita migliore possibile.

Un processo di mindfuldress inevitabilmente svilupperà una maggior fiducia in te stessa, indipendentemente dal contenuto dell’obiettivo. E’ un effetto onnipresente, ogni volta che prendi decisioni, riesci in qualcosa o ti assumi la responsabilità delle tue azioni.

Con una coach lavori sul tuo presente per un futuro migliore. Come Mindfuldress coach non ho finalità terapeutiche, non curo traumi psicologici o disagi emotivi, il passato non è un ambito del coach ma dello psicologo, psicoterapeuta o counselor.

Nel mio metodo Mindfuldress ho intrecciato la mia formazione con alcune delle pratiche meditative che amo seguire: coaching e consulenza d’immagine con decluttering e mindfulness. Tutte queste discipline hanno in comune il raggiungimento di una maggiore chiarezza interiore.

Il coaching è una metodologia di sviluppo personale per fornire supporto verso l’acquisizione di un più alto grado di consapevolezza, responsabilità, scelta, fiducia e autonomia.

La consulenza d’immagine ha l’obiettivo di aiutarti a trovare gli abiti che meglio rispecchiano la tua personalità e valorizzano il tuo corpo nel momento presente.

Il decluttering (letteralmente vuol dire sgomberare) è un approccio positivo al fare spazio, fisico e mentale. Ti insegna a liberarti da quello che non ti rispecchia, attivando così un processo di crescita.

La mindfulness, attraverso delle tecniche di meditazione derivanti da quelle impiegate nel buddhismo, ti aiuta a diventare più consapevole di te nella realtà del momento presente e in modo non giudicante.

Nasce così questo mio approccio alla moda che insegna a “fermarti”, a porre l’attenzione sull’accettazione e apertura al “qui e ora” della tua immagine corporea, mantenendo un atteggiamento non giudicante.

Con la mindfuldress ti insegno a giocare con gli abiti, i colori, le stoffe, favorendo l’osservazione senza giudizio, l’obiettività e l’accettazione. Attraverso questo approccio consapevole e di auto-compassione della tua immagine corporea ti porto a sviluppare una maggior gentilezza verso te stessa, diminuendo le preoccupazioni legate alla dimensione e alla forma del corpo.

Ho deciso di creare questo approccio alla cura dell’immagine, in risposta alla necessità di dare alle donne il permesso di prendersi cura di se stesse al di là dei dogmi della moda.

Nel mio percorso Abitare il corpo, utilizzo la mindfuldress per migliorare, attraverso la cura di sé, la gestione dello stress provocato da un rapporto poco equilibrato con la propria immagine corporea.

Migliora così il benessere psicofisico e la qualità di vita.

Con me il tuo guardaroba diventa una porta aperta su un infinito di possibilità. Un viaggio nell’armadio per conoscerti e vestire la donna che desideri essere.

Apri l’armadio e trovi te stessa.

Prendersi cura della tua immagine, è stimare te stessa. Piacerti è indice di equilibrio.

Ecco tutta la verità su che cosa faccio come Mindfuldress Coach.

Se sei stanca delle regole dettate dalla moda e desideri riconciliarti con la tua immagine, scrivimi o apri l’armadio dei miei percorsi Mindfuldress!

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *